Torna al blog

Miscelatori di criptovalute: cosa sono e cosa fanno

Nello spazio digitale odierno, è facile hackerare i sistemi, anche se progettati per essere sicuri. Il sistema crittografico non è diverso. Nonostante la sua precedente pretesa di anonimato, gli appassionati di criptovalute e i giocatori hanno deciso che la maggior parte delle criptovalute come Bitcoin non è anonima . Invece è pseudonimo.

Le terze parti possono utilizzare software integrato o metodi di analisi e riferimenti incrociati delle reti blockchain, che diventano più avanzate con lo sviluppo della tecnologia digitale. A causa di questi progressi, non è più sufficiente fare affidamento sulla blockchain così com'è. I mixer crittografici entrano in scena per colmare il divario.

Alcune piattaforme crittografiche forniscono ai clienti informazioni su come funzionano i loro media, evidenziando come servono i migliori interessi dei loro utenti. Tuttavia, queste piattaforme sono soggette a phishing e violazioni dei dati. Queste vulnerabilità diventano elevate quando la piattaforma è controllata centralmente, il che significa che esiste un unico database contenente le informazioni degli utenti sul server del sito web.

In questo articolo, spiegheremo come funzionano i mixer crittografici e come possono aiutare gli utenti crittografici a proteggere le proprie risorse senza rivelare i propri dati personali e le informazioni sui rispettivi portafogli.

Che cos'è un mixer crittografico?

È un servizio che unisce le criptovalute di diversi utenti per mascherare le loro informazioni personali e le transazioni in bitcoin, consentendo loro di fare trading in sicurezza garantendo che nessuno possa rintracciare le loro transazioni blockchain.

I bicchieri crittografici diventano funzionali quando le persone uniscono le loro monete per formare una transazione guidata dalla comunità. Ogni transazione in una rete blockchain viene registrata in un libro mastro pubblico, dando a chiunque l'accesso alle informazioni sulla transazione e sull'utente. I mixer crittografici assicurano che questo accesso sia ridotto, se non eliminato.

Cosa fa un mixer Bitcoin?

Un hacker che vorrebbe immergere le mani nel conto di un commerciante di bitcoin in genere guarderebbe il libro mastro pubblico per identificare i portafogli bitcoin che scambiano enormi quantità di criptovalute. Controllano altre transazioni effettuate tramite questo portafoglio per tracciare le informazioni dell'utente. Le informazioni che l'hacker ottiene gli consentono di pianificare ed eseguire facilmente la violazione della privacy e di trarne un guadagno finanziario. In scenari peggiori, rubano le risorse crittografiche per se stessi.

Tuttavia, i bicchieri crittografici interrompono questo schema. La tecnologia che utilizzano impedisce a terzi di risalire all'identità del proprietario del portafoglio. I mixer di monete di solito hanno una funzione di ritardo controllata dall'utente, che consente agli utenti di decidere quando inviare monete ai loro portafogli. Più lungo è il ritardo, più sicura diventa la transazione.

Come funziona un mixer crittografico?

Tutti i tumbler bitcoin raccolgono monete dai partecipanti consenzienti, mescolano le monete depositate dagli utenti nel pool e inviano i fondi a indirizzi di destinazione specificati. In questo modo, la fonte dei fondi crittografici diventa più difficile da rintracciare.

I dettagli specifici su come funziona un mixer di monete dipendono dal tipo di mixer utilizzato.

Tipi di mixer crittografici

Un tumbler bitcoin può essere centralizzato o decentralizzato. Qual è la differenza?

Centralizzato

Un tumbler bitcoin centralizzato è gestito da una società privata che unisce le criptovalute depositate da diversi utenti e restituisce casualmente le monete agli indirizzi specificati dai partecipanti. Il processo viene ripetuto fino a quando non ricevi l'importo totale richiesto. Prima di partecipare al processo, è necessario compilare un modulo fornito dal fornitore di servizi di miscelazione/tumbling in modo da poter specificare l'indirizzo del portafoglio del destinatario. È inoltre necessario pagare una commissione dall'1% al 3% dell'importo del deposito per il servizio di miscelazione bitcoin .

Tuttavia, i mixer centralizzati possono accedere al tuo portafoglio bitcoin e agli indirizzi IP, compromettendo la tua privacy e sicurezza. Inoltre, poiché è gestito da una singola entità, puoi potenzialmente perdere tutti i fondi che hai depositato nel processo di mixaggio se la rete si spegne per qualsiasi motivo.

Decentralizzato

D'altra parte, il blending decentralizzato di bitcoin è un servizio peer-to-peer (P2P), che di solito utilizza Coinjoin come protocollo. Gli utenti posizionano le loro monete crittografiche in un pool per creare una grande transazione prima che le monete vengano mescolate. I partecipanti non sono garantiti per ottenere la stessa moneta che hanno messo in comune perché le monete vengono restituite casualmente ai partecipanti. Tuttavia, sono certi dell'importo richiesto.

Il numero di partecipanti è fondamentale per garantire l'anonimato in un mixer decentralizzato. Ogni transazione di miscelazione deve avere molti utenti che uniscono le loro monete per ridurre al minimo il rischio di ricondurre la transazione a te mediante il processo di eliminazione.

Pro e contro dei servizi di miscelazione/burattatura

Questa innovazione crittografica ha i suoi pregi, ma ha anche i suoi difetti. Gli utenti devono conoscere e comprendere i vantaggi e gli svantaggi prima di avvalersi di un servizio di miscelazione di criptovalute.

Professionisti

Abbiamo stabilito lo scopo dei mixer crittografici, ma vale la pena avvalersi di un servizio di mixaggio? Ecco alcuni motivi per utilizzare i mixer bitcoin.

Anonimato e Privacy

La fusione di monete separa l'identità di un utente dal registro delle transazioni bitcoin. Ogni transazione in una rete blockchain viene registrata e archiviata in un libro mastro pubblico e, nonostante i registri non registrino il vero nome dell'utente, altre persone possono comunque risalire all'origine dell'indirizzo dell'utente. Lo shuffling di bitcoin ti consente di spostare le tue criptovalute da un portafoglio all'altro senza finire sotto il radar degli hacker, garantendo il tuo anonimato e la tua privacy.

Salvaguarda le tue criptovalute

Il trading in una rete aperta ti rende vulnerabile a persone con intenzioni dannose. Possono vedere il numero di criptovalute nel tuo portafoglio digitale e rintracciare le fonti delle monete. I bicchieri crittografici impediscono che questa esposizione avvenga.

Protezione da cambiamenti sfavorevoli nella regolamentazione

Attualmente, il trading di criptovalute è regolamentato solo se comporta la vendita di un titolo ai sensi della legge statale o federale, considerata come trasmissione di denaro ai sensi della legge statale, o se la conduzione dell'attività qualifica il venditore come un'impresa di servizi monetari (MSB) ai sensi della legge federale .

Alcuni paesi hanno vietato totalmente le criptovalute e alcuni servizi di mixaggio sono stati sanzionati . Le violazioni delle normative antiriciclaggio/antifinanziamento del terrorismo (AML/CTF) potrebbero aver svolto un ruolo più importante rispetto alla stessa tecnologia di miscelazione di bitcoin.

Con il crescente numero di attività illegali legate alle criptovalute, le autorità governative potrebbero imporre controlli più severi sul trading di criptovalute. Altri paesi potrebbero ordinare un divieto totale delle criptovalute. Se si verifica una di queste situazioni, le criptovalute potrebbero scarseggiare e i loro prezzi potrebbero aumentare. I bicchieri per monete possono proteggerti da questi impatti negativi.

Contro

Possiamo riassumere gli aspetti negativi dei frullatori di monete in tre.

Un terreno fertile per attività illecite

Le funzionalità di privacy dei crypto blender significano che proteggono anche la privacy dei criminali, aprendo loro la strada per riciclare facilmente denaro ed effettuare transazioni senza essere rintracciati. Dal momento che possono rimanere anonimi, i giocatori sul dark web possono compiere i loro atti vili. Anche le autorità competenti troveranno difficile identificare e catturare i criminali informatici, rendendo le criptovalute una preoccupazione crescente per le autorità governative responsabili della sicurezza finanziaria.

Un bersaglio facile per le truffe

Supponiamo che tu sia un principiante delle transazioni bitcoin. Potresti scegliere il servizio di mixaggio di criptovalute sbagliato e cadere preda di ladri e truffatori. Ma anche un utente esperto potrebbe rimanere impotente perché potresti non recuperare ciò che hai inviato quando hai inserito le tue risorse crittografiche nell'account centrale di un servizio.

Il mixaggio di Bitcoin è illegale?

La miscelazione di Bitcoin è legale e ha usi legittimi. Dubbi sulla sua legalità sono emersi dopo che alcuni casi di riciclaggio di denaro sono stati collegati ai tumbler di monete.

Diversi utenti di criptovalute dipendono dai mixer di monete per salvaguardare la loro privacy e proteggerli da parti losche che potrebbero hackerare i loro dati personali e venderli o danneggiarli fisicamente, utenti.

Tuttavia, persone senza scrupoli hanno approfittato della capacità del coin mixing di fornire privacy utilizzando il servizio per attività illegali, come ricatto, riciclaggio di denaro e altro.

L'ondata di attività illegali svolte attraverso i servizi di coin-mixing ha portato alcuni paesi a vietare la piattaforma , come il Bangladesh e la Cina. Il Giappone e gli Stati Uniti riconoscono la legittimità della combinazione di monete, ma entrambi i paesi hanno imposto restrizioni sulle risorse crittografiche, ad esempio un'implementazione più rigorosa delle normative antiriciclaggio e know-your-customer (KYC).

È possibile rintracciare i mixer crittografici?

La miscelazione di bitcoin è progettata per rendere difficile per chiunque desideri tenere traccia delle transazioni bitcoin. Tuttavia, un tumbler crittografico può ancora essere rintracciato poiché gli indirizzi sono ancora registrati nel libro mastro pubblico.

I governi hanno tenuto sotto stretta sorveglianza i servizi di mixaggio a causa delle attività illegali ad essi associate. I sistemi di tracciamento delle criptovalute sono stati implementati per monitorare gli indirizzi sospetti.

I regolamenti KYC sono stati integrati con i recenti progressi nella tecnologia blockchain, rendendo facile per le autorità governative tracciare le transazioni crittografiche. Inoltre, le autorità governative possono convocare i crypto mixer per fornire i record dei propri utenti sospettati di azioni illegali.

Scegliere il miglior mixer Bitcoin

Ogni mixer bitcoin ha le sue caratteristiche uniche. Devi determinare in quale tipo di piattaforma vuoi inserire le tue risorse crittografiche, ma soprattutto, cercare un affidabile fornitore di servizi di miscelazione di bitcoin . Dai un'occhiata a ogni recensione del mixer bitcoin per saperne di più sui servizi di fusione delle monete.

Tra i frullatori di monete più popolari e sicuri ci sono i seguenti:

Vediamo perché sono considerati tra i migliori.

UniJoin.io

Questa piattaforma, gestita da esperti di blockchain progressivi, si integra con il browser Tor e utilizza una tecnologia CoinJoin interna per proteggere l'anonimato dei suoi utenti e mantenere private le loro transazioni di criptovaluta.

UniJoin è adatto a esperti e principianti perché è facile da navigare ed eseguire transazioni bitcoin. Oltre a non avere moduli da compilare, presenta un'interfaccia semplice e un processo intuitivo. Questo frullatore bitcoin ha una politica no-log, quindi non può salvare la cronologia delle tue transazioni. La politica aggiunge un ulteriore livello di sicurezza.

Dopo aver effettuato il tuo primo ordine, ti verrà fornito un Unicode, un codice di combinazione univoco che garantisce di non effettuare transazioni all'interno dello stesso pool nei round successivi. Il codice garantisce che non riceverai indietro le stesse monete degli ordini precedenti.

UniJoin addebita commissioni generate in modo casuale all'interno del solito 1% al 3% della transazione per dimostrare la sua attenzione all'anonimato e alla privacy. Gli utenti pagano anche la quota del minatore richiesta dall'importo totale misto. Lo schema impedisce efficacemente all'analisi blockchain di rivelare la tua identità.

Le recensioni gratuite dei suoi utenti e uno ScamadviserTrustcore di 87/100 mettono UniJoin in testa al gruppo.

Anonimo

È stato lanciato nel 2020 come mixer Bitcoin, con il suo prezzo basso dello 0,3% per transazione come principale attrazione. Da allora, è stato riconosciuto come un'opzione di pulizia rapida dei bitcoin.

Anonymix consente agli utenti fino a 10 indirizzi di portafoglio di nascondere i propri movimenti di bitcoin all'interno del sistema crittografico. Per ogni indirizzo aggiuntivo vengono addebitati 0,0001 BTC aggiuntivi.

La piattaforma offre sette opzioni per il ritardo, come segue:

  • Mix veloce
  • 1 ora
  • 3 ore
  • 7 ore
  • 12 ore
  • Ritardo casuale

Anche la distribuzione dei fondi è controllata dall'utente. Ti verrà chiesto di inserire la percentuale dei tuoi fondi totali che desideri inviare a ciascun indirizzo. Questa funzione rende le tue transazioni meno visibili rispetto a quando utilizzi percentuali di condivisione uguali implementate dalla maggior parte dei mixer.

Mixer.soldi

Questa piattaforma mixer utilizza pool "segreti" che offrono ai membri l'anonimato totale e una rapida elaborazione delle transazioni di sei ore. Mixer.money non richiede agli utenti di registrarsi e ha una politica di zero-log. La politica garantisce che i record relativi a una transazione vengano eliminati 48 ore dopo il completamento. È dotato di un ritardo di sei ore massimo controllato dall'utente.

Mixer.money suddivide il deposito di un utente in importi minori prima di mescolarli con i fondi di altri membri in modo che le monete che ricevi nel tuo portafoglio bitcoin diventino irrintracciabili.

Il suo principale svantaggio è il suo prezzo elevato al 4% -5% per transazione e 0,0007 BTC aggiuntivi per ogni indirizzo di uscita.

Un report di Scamadviser , aggiornato a giugno 2022, rivela l'assenza da parte della piattaforma di malware o attività di phishing. Tuttavia, ha registrato solo un punteggio di fiducia medio del 61%. La valutazione rivela possibili ragioni per il punteggio poco brillante.

Il proprietario del sito Web ha nascosto la propria identità, che gli spammer potrebbero utilizzare a proprio vantaggio. Ha anche registrato un traffico basso, considerando l'affermazione di Mixer.money di essere un sito popolare o una grande azienda. Tuttavia, il basso traffico potrebbe essere dovuto al fatto che il nome di dominio del mixer è stato registrato solo di recente al momento della valutazione, e quindi gli utenti o i visitatori devono ancora avere l'opportunità di pubblicare recensioni o commenti.

Sinbad

Sinbad è un altro mixer di bitcoin che guadagna l'alto Trustscore di Scamadviser, fissato al 90%. Sebbene sia relativamente nuovo, ha catturato rapidamente l'attenzione degli utenti di Bitcoin per la sua facilità d'uso e l'interfaccia intuitiva. Come UniJoin, è compatibile con TOR.

Ha guadagnato la reputazione di essere affidabile e sicuro grazie alle sue caratteristiche di sicurezza. Non memorizza registri o indirizzi IP per proteggere la privacy dei suoi utenti. Inoltre, consente la personalizzazione del processo di miscelazione per migliorare l'anonimato della transazione. A un utente sono consentiti fino a 8 indirizzi.

Ha una commissione di miscelazione bassa dallo 0,5% al ​​2,5% per transazione. È possibile modificare le commissioni per transazione in base alla velocità di transazione prevista. La commissione variabile per transazione può aiutarti a eludere l'analisi blockchain.

La linea di fondo

La comunità crittografica ha abbracciato l'emergere di mixer crittografici come soluzione ai problemi di anonimato e privacy che sono emersi quando le criptovalute sono diventate più conosciute. Con la sua tecnologia avanzata, il futuro dei mixer di monete sembrava promettente. Le piattaforme mixer hanno ripristinato la convinzione delle persone che l'esecuzione di transazioni bitcoin sia sicura.

Tuttavia, l'impatto positivo prodotto da questi servizi di mixaggio è stato di breve durata nonostante la legittimità del loro scopo. È diventato uno strumento per truffatori e hacker.

Le persone malintenzionate hanno sfruttato l'anonimato e la privacy che meritano gli utenti crittografici legittimi. Hanno fatto i loro loschi affari attraverso i mixer bitcoin per mascherare le loro identità ed eludere le autorità. Alcuni burattini sono stati sanzionati, ma questi truffatori hanno rovinato la credibilità dei giocatori onesti.

Questi atti illegali hanno diminuito il valore della miscelazione di bitcoin.

Questo significherà un cupo futuro dei crypto mixer, se non la fine? Si spera di no. Perché ci sono bicchieri di monete più decenti e rispettabili su cui possiamo fare affidamento.

Condividi:
Notizie e guide

Articoli simili

January 8th, 2023
Privacy vs. trasparenza: come sono tracciabili le transazioni Bitcoin?
Le persone spesso pensano che le transazioni Bitcoin siano completamente anonime. Ma la verità è che puoi tracciare le transazioni blockchain. Continua a leggere per sapere perché e come.
9 min da leggere
1627
December 9th, 2022
3 modi per rendere le transazioni Bitcoin anonime e private
scopri alternative al mix di bitcoin per rendere le transazioni bitcoin anonime, private e senza problemi.
9 min da leggere
1914
November 24th, 2022
I mixer Bitcoin sono tracciabili?
Le transazioni possono essere tracciate quando si usa bitcoin tumbler? Scoprite perché utilizzare il miglior mixer di bitcoin UniJoin.
7 min da leggere
2025

Utilizzare UniJoin per Anonimizzare
le tue criptovalute

Unisciti a Bitcoin Mixer UniJoin per ricevere monete qualitativamente non rintracciabili con l'aiuto della tecnologia CoinJoin.
Utilizzate UniJoin Bitcoin Mixer per anonimizzare le vostre finanze in criptovalute