Torna al blog

Che cos'è un portafoglio hardware di criptovaluta?

Le risorse digitali sono ormai ampiamente accettate e la loro popolarità continua ad aumentare. Sebbene la criptovaluta prometta di essere più sicura della maggior parte delle banche tradizionali, è essenziale per chiunque possieda criptovalute avere un posto sicuro dove conservarle. Poiché la criptovaluta è decentralizzata, gli utenti devono adottare misure per garantire la sicurezza dei propri beni.

Questo articolo ti farà conoscere i due tipi di deposito di criptovaluta: portafogli caldi e freddi, evidenziando i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno prima di approfondire il portafoglio hardware della criptovaluta.

Portafoglio caldo contro freddo

I portafogli hot e cold hanno essenzialmente la stessa funzione per archiviare risorse digitali.

Portafoglio caldo

Gli hot wallet fungono da spazio di archiviazione per gli utenti di criptovaluta per inviare e ricevere le proprie risorse digitali; questo strumento software esiste fin dai primi anni di Bitcoin. Gli hot wallet sono quelli che esistono all'interno del server di una determinata società di criptovaluta. Gli utenti possono accedere a questi portafogli digitali tramite un'app o un sito Web. I portafogli desktop, i portafogli di scambio, i portafogli mobili e i portafogli web sono tutti portafogli caldi.

Gli hot wallet hanno il vantaggio di essere gratuiti senza che l’utente debba investire in un servizio o hardware specifico. Il portafoglio libera inoltre l'utente dal noioso processo di migrazione delle risorse da qualche altra parte per scambiare, acquistare o vendere criptovaluta: l'hot wallet consente loro di farlo. Gli hot wallet consentono inoltre la comodità di un accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e una facilità di installazione. Gli hot wallet consentono inoltre agli utenti di scaricare la responsabilità della custodia dei propri beni su un custode di terze parti, riducendo al minimo il rischio di perdere tutti i propri beni quando perdono le chiavi. Puoi anche utilizzare i servizi di un mixer crittografico come Unijoin .

Tuttavia, gli hot wallet sono vulnerabili alle violazioni della privacy, un grande svantaggio causato dall’archiviazione online delle chiavi pubbliche e private. Una volta che gli hacker riescono ad accedervi, le tue risorse digitali vengono compromesse. C'è anche la tendenza a perdere tutti i tuoi beni quando l'exchange che fornisce il tuo hot wallet chiude e non hai assicurato i tuoi beni. Sebbene sia difficile hackerare un hot wallet a causa di come è strutturata la tecnologia blockchain, c'è sempre un modo in cui le persone possono accedere ai tuoi portafogli finché sono online. Una volta rubati, i beni sono quasi impossibili da recuperare.

Portafoglio freddo

Nel frattempo, i portafogli freddi, a volte chiamati portafogli offline, archiviano le tue risorse digitali in hardware simile a USB, quindi non è necessario connettersi a Internet per accedere a tali risorse. Questi sono i tuoi portafogli hardware di criptovaluta. In alternativa ai portafogli hardware, le tue chiavi pubbliche e private possono essere collocate su un pezzo di carta o su un portafoglio di carta.

I portafogli freddi offrono il vantaggio della sicurezza. Poiché è possibile accedervi offline, gli hacker non possono superarli a meno che tu non li porti con te con noncuranza o semplicemente li lasci dove chiunque possa accedervi. In genere, i portafogli hardware applicano un ulteriore livello di sicurezza attraverso la crittografia protetta da pin e, a volte, l’autenticazione biometrica. Quando configuri il tuo portafoglio freddo per la prima volta, ti verrà fornita una frase di recupero unica, generata dal dispositivo, nota come seed di recupero, composta da 12 a 24 parole. La frase ti consentirà di recuperare le tue risorse digitali nel caso in cui il tuo portafoglio hardware venga danneggiato, perso o rubato,

Lo svantaggio è che il tuo portafoglio freddo è qualcosa che non puoi utilizzare per transazioni rapide perché ci vuole un po’ di tempo per accedere al dispositivo. Il dispositivo è anche costoso. Inoltre, un portafoglio freddo limita il numero di criptovalute che può trasportare.

Quando effettui un investimento in criptovalute e aspetti a lungo aspettando che il valore dei tuoi beni archiviati aumenti, è sempre meglio investire in un portafoglio hardware che garantisca la sicurezza dei tuoi beni.

Scelte di portafogli hardware di criptovaluta

Proprio come puoi scegliere tra criptovalute e piattaforme di trading, come Coinbase e Binance , puoi anche scegliere tra portafogli hardware di criptovaluta. Qui presentiamo due dei migliori hardware appositamente progettati per funzionare come celle frigorifere.

Trezor Modello T

Il Modello T di seconda generazione di Trezor ha una caratteristica che lo distingue dagli altri portafogli hardware sul mercato: il codice che supporta il software, Trezor Suite, è open source ed è quindi aperto all'utente per studiarlo e determinare il livello di sicurezza che offre. Il software è progettato per funzionare in modo nativo su qualsiasi desktop, consentendo agli utenti di scambiare o investire direttamente in criptovalute senza impostare un portafoglio digitale.

Satoshi Labs produce Trezor Model T e la società esiste quasi nello stesso periodo in cui Bitcoin è stato sotto i riflettori del fintech. Il portafoglio è piccolo e portatile, con un display touch screen per inserire il codice PIN per accedere alla tua criptovaluta.

La maggior parte dei portafogli non è dotata di questa funzionalità, quindi spesso non sono buoni quanto Trezor Model T in termini di esperienza utente e leggibilità dell'interfaccia.

Registro Nano S

Questo portafoglio hardware di criptovaluta è facile da usare e fa affidamento sui solidi protocolli di sicurezza dell'azienda. Funziona bene per tutti i tipi di utenti, sia principianti che investitori occasionali che desiderano solo la certezza che le proprie risorse digitali siano sicure.

Sebbene il suo prezzo sia solo circa un quarto del Trezor Model T, Ledger Nano S supporta più di cento criptovalute e più di mille token. Come la maggior parte dei portafogli freddi, non supporta la memorizzazione di valute fiat come gli hot wallet, ma supporta la conservazione di stablecoin. Questo è anche un hardware abbastanza economico rispetto al Trezor Model T a soli $ 59.

Ledger Nano S ha anche il suo software chiamato Ledger Live. Potrebbe non avere la comodità di avere il supporto BlueTooth, ma non è un grosso problema. Gli hacker possono anche utilizzare dispositivi supportati da Bluetooth per i loro attacchi dannosi, quindi l'assenza del supporto BlueTooth aggiunge un ulteriore livello di sicurezza, un meraviglioso compromesso con la comodità.

Motivi per investire in un portafoglio hardware di criptovaluta

Molti si accontentano semplicemente di avere un buon portafoglio in cui archiviare le proprie risorse digitali, ma bisogna sempre ricordare le responsabilità di possedere criptovaluta. In poche parole, sei l'unico responsabile della sicurezza dei tuoi beni poiché non esiste alcuna entità che supervisioni e mantenga i tuoi beni al sicuro da terzi.

Ecco i motivi per cui è saggio investire in un portafoglio hardware oltre alla semplice comodità di avere uno spazio di archiviazione effettivo.

Protezione della chiave privata

Avere un hardware separato per archiviare i tuoi Bitcoin di solito include la possibilità di impostare la tua chiave privata. Le chiavi private non sono generate da un'entità terza e possono essere conosciute solo dall'utente. Sicurezza a parte, questo è molto importante, soprattutto per preservare la privacy di coloro che hanno accresciuto la propria ricchezza investendo in criptovalute. Diventare ricchi o ancora più ricchi sotto forma di una risorsa digitale ti rende un facile bersaglio per gli hacker.

Efficacia dei costi

La maggior parte delle persone, soprattutto i principianti e gli investitori occasionali, non arrivano mai al punto di avere un laptop dedicato per installare un hot wallet e mantenere al sicuro le proprie risorse digitali e le informazioni di sicurezza. Sebbene un laptop dedicato rappresenti un ulteriore livello di sicurezza che ti dà la possibilità di monitorare le tue risorse offline, è un modo costoso per proteggere le tue risorse e le tue informazioni personali, oltre ad affrontare procedure di configurazione complesse e prive di errori.

Protezione contro gli attacchi di phishing

Non avere la tua chiave privata archiviata nel cloud è senza dubbio sicuro e non c'è modo che gli hacker possano indurti a rivelare nome utente e password (possono, tuttavia, provare a indurti a inviare denaro al loro indirizzo se non sei attento).

Conclusione

Sebbene i portafogli hardware ti offrano la massima sicurezza per le tue risorse digitali, non sono al 100% infallibili e sicuri dagli attacchi. È necessario comprendere i vantaggi e gli svantaggi di una piattaforma di portafoglio hardware e diventare consapevoli dei rischi connessi.

Il seed di ripristino, ad esempio, è un passaggio necessario nella configurazione del tuo portafoglio hardware. Funziona come un file di backup per la tua criptovaluta se cancelli, perdi o rompi accidentalmente il tuo dispositivo. Il seed di ripristino deve ancora essere archiviato da qualche parte offline; in caso contrario, sarà vulnerabile, vanificando lo scopo di avere un portafoglio hardware.

Avere un portafoglio hardware per criptovaluta significa anche che devi stare molto attento a ogni transazione. Alcuni malware possono modificare l'indirizzo che copi negli appunti e finirai per inviare le tue risorse a un hacker.

Un portafoglio hardware di criptovaluta può essere un buon investimento, ma puoi ottimizzarlo solo con un uso corretto.

Ricorda, inoltre, che le tue scelte non si limitano ai portafogli caldi e freddi. Puoi avvalerti di servizi di criptovaluta di terze parti come Bitcoin Mixer di UniJoin per salvaguardare le tue risorse digitali e le informazioni di sicurezza.

Condividi:
Notizie e guide

Articoli simili

October 17th, 2023
Tutela della privacy degli utenti cinesi di Bitcoin: un'analisi approfondita del Mixer Bitcoin di UniJoin.io
La comunità cripto cinese deve affrontare troppi ostacoli per salvaguardare la propria privacy finanziaria e l'anonimato. UniJoin può venire in soccorso?
10 min da leggere
5733
October 3rd, 2023
I Segreti Del Monitoraggio Del Dark Web: Proteggere La Propria Impronta Digitale
Questo articolo esplora ciò che il monitoraggio del Dark Web può fare per proteggere le informazioni personali e i segreti aziendali.
9 min da leggere
5810
September 19th, 2023
Territorio selvaggio: perché il Dark Web non è stato ancora bandito?
I criminali informatici coinvolti in attività insidiose come il traffico di droga e armi illegali affollano il Dark Web. Le autorità stanno perseguendo questa parte di Internet?
8 min da leggere
5106

Utilizzare UniJoin per Anonimizzare
le tue criptovalute

Unisciti a Bitcoin Mixer UniJoin per ricevere monete qualitativamente non rintracciabili con l'aiuto della tecnologia CoinJoin.
Utilizzate UniJoin Bitcoin Mixer per anonimizzare le vostre finanze in criptovalute