Torna al blog

Sbloccare la sicurezza crittografica: i vantaggi dell'utilizzo di una VPN

La tua criptovaluta digitale è preziosa. Puoi iniziare con una piccola somma. Quindi, scoprirai che può crescere più che rapidamente rispetto alla tua solita valuta fiat. Quindi è comprensibile che tu voglia proteggerlo il più possibile.

Perché prendere in considerazione una VPN per la sicurezza delle criptovalute?

Esistono vari modi per proteggere la tua criptovaluta. Un modo per farlo è utilizzare un portafoglio hardware in grado di mantenere al sicuro il collegamento al tuo denaro senza che tu debba connetterti al suo spazio di archiviazione online 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Naturalmente, alla fine dovrai andare online per accedere ai tuoi soldi, sia che tu voglia controllare i tuoi totali sia che tu voglia acquistare qualcosa con quello che hai.

Quando vai online, vuoi assicurarti che la connessione sia sicura. Ecco perché probabilmente ti starai chiedendo se la VPN può aiutarti in questo.

Comprendere la funzionalità VPN

Un buon servizio VPN aiuta a mantenere privata la tua identità. Potresti non pensare che qualcuno proverebbe a identificarti e rintracciarti, ma non si sa mai.

In questi giorni, noterai che sullo schermo sono comparsi più annunci mirati a te. Allora, come fanno questi venditori di terze parti a sapere che vuoi un nuovo tagliere? Come fanno a sapere che ti piace il colore viola, che hai trentacinque anni o che ti piacciono i film horror?

Quando visiti vari siti sul World Wide Web, lasci molti indizi su di te. A volte lasci così tante cose che altre persone possono raccogliere tali informazioni e creare un account in base a chi sei.

È piuttosto spaventoso, soprattutto se ritieni di aver condiviso eccessivamente online.

Tuttavia, è anche impossibile per te non andare online. Molte delle cose di cui hai bisogno sono sul web. I tuoi conti in criptovaluta sono online.

Quindi, potresti prendere in considerazione l’utilizzo di VPN. Ma cosa può realmente fare?

Che tu possieda o meno privacy coin, una VPN può aiutarti a mantenere un certo grado di privacy online. Terze parti non potranno rubare la tua identità e il tuo denaro se non riescono nemmeno a impossessarsi della tua identità.

Giusto. La VPN ti offre un ulteriore grado di privacy che manterrà la tua presenza online al sicuro da occhi indiscreti e indesiderati.

Anche coloro che non dispongono di criptovaluta hanno iniziato a utilizzare i servizi VPN per mantenere private le proprie attività online.

La VPN può aiutarti a mantenere le tue criptovalute al sicuro?

Il problema delle criptovalute è che la maggior parte di esse offre sufficiente sicurezza. Sì, a volte le transazioni possono essere valutate da terzi, ma esistono modi per evitare di essere associati alle tue stesse transazioni.

Alcune persone scelgono semplicemente le monete per la privacy. Le monete per la privacy possono essere vietate in alcuni luoghi, ma certamente possono mantenersi al sicuro. Le persone non possono accedere alle tue transazioni perché sono bloccate in privato o hanno un'impostazione privata che ti consente di proteggerle ancora di più.

In alcuni casi, le persone scelgono più monete pubbliche come il sempre popolare Bitcoin. Quindi, usano un mixer bitcoin che unirà le tue transazioni con quelle di altre persone. Il miscuglio confonde i terzi. Non saranno in grado di mettere insieme tutte le informazioni che suggeriscono che hai effettuato una transazione per acquistare qualunque essa sia.

Aggiungendo la VPN, aggiungi un ulteriore livello di sicurezza. Questo non è sicuramente qualcosa a cui qualcuno dirà di no. Dopotutto, hai a che fare con forse un sacco di soldi. In caso contrario, hai ancora a che fare con account sicuri che contengono qualcosa di prezioso. L'account potrebbe non avere molto adesso, ma potresti provare a inserire più monete per dopo.

Perché dovresti usare una VPN quando lavori con le criptovalute?

Ecco i motivi per utilizzare una VPN per il trading di criptovalute:

1. La VPN aggiunge un ulteriore livello di sicurezza

Come accennato in precedenza, un ulteriore livello di sicurezza è sempre benvenuto. La VPN non solo fornisce maggiore privacy, ma ti protegge anche da virus e malware. Ti proteggerà anche dagli attacchi di phishing. Ora potresti essere pienamente consapevole di come si presenta un attacco di phishing, ma gli hacker trovano sempre modi diversi per avvicinarsi alle loro vittime in modo che possano ottenere i loro dati sensibili.

Il phishing è una cosa seria. Gli hacker utilizzano questa strategia per rubare criptovaluta. A volte, può essere sotto forma di omaggi falsi. Inoltre falsificano i siti, creando copie che sembrano quelle legittime.

Non è uno scherzo. Nel 2018, il phishing ha portato alla perdita di criptovalute per un valore di 9 milioni di dollari. Purtroppo, le VPN non possono combattere direttamente il phishing, ma alcune possono fornirti una lista bloccata che ti aiuterà a evitare di finire su siti web di phishing. Non fare clic su collegamenti sospetti per nessun motivo. Non scaricare alcun allegato.

2. La VPN crittografa i tuoi dati

La VPN nasconde i tuoi dati in bella vista, anche se è più probabile che li nasconda più in profondità. Rende più difficile per gli hacker intercettare le tue informazioni.

La crittografia rende i tuoi dati indecifrabili. È particolarmente importante se utilizzi la rete domestica o un Wi-Fi pubblico per effettuare transazioni. Queste reti utilizzano spesso WPA2, che non è in alcun modo sicuro. Anche il WPA3 migliorato è vulnerabile agli attacchi.

Alcuni criminali informatici possono creare una rete falsa che potrebbe indurti a connetterti ad essa. Una volta che ti connetti a quel falso hotspot, gli hacker possono monitorare tutti i tuoi dati o traffico.

Con la crittografia VPN, i tuoi dati possono comunque essere protetti anche se finisci per connetterti alla rete falsa.

3. La VPN nasconde il tuo indirizzo IP

Molte persone scelgono la VPN anche quando non hanno criptovaluta, per questo motivo. Vogliono nascondere i loro indirizzi IP. Non vogliono che alcuni siti registrino i loro indirizzi IP come se avessero visitato quei siti.

Poiché il tuo indirizzo IP è nascosto, puoi acquistare e vendere criptovalute in modo anonimo. Terze parti, inclusi hacker e organizzazioni governative, non saranno in grado di tracciare le tue attività. Naturalmente, è tua responsabilità mantenere le tue azioni legali. Le criptovalute sono già state sospettate così tanto. Aiutalo a guadagnare una reputazione migliore per aiutare altri trader a ottenere e mantenere la privacy che meritano.

Quando effettui transazioni utilizzando una piattaforma di trading, il sito può vedere il tuo vero indirizzo IP. Il sito può associare rapidamente le tue operazioni all'indirizzo del tuo portafoglio pubblico.

Il tuo indirizzo IP è di per sé un mezzo di identificazione. Va anche oltre rivelando la tua posizione fino al codice postale e alla città. Può anche rivelare il tuo provider di servizi Internet (ISP). Significa che quando il sito subisce una perdita, le tue informazioni saranno vulnerabili là fuori.

Gli hacker sono bravi a usare una piccola informazione su di te per ottenere ciò che vogliono. Non si è mai abbastanza attenti.

4. La VPN ha un cambio di abilità e non memorizzerà i tuoi registri se è orientata alla privacy.

A causa della configurazione di una VPN, ti aiuterà a mantenere il tuo anonimato online.

5. Le VPN possono nascondere le tue attività online.

Non hai davvero nulla da nascondere. Stai svolgendo compiti legalmente validi. Tuttavia, vuoi anche impedire ai criminali di accedere alle tue informazioni. Quindi sì, devi mantenere le tue attività legate alla criptovaluta al minimo.

Senza una VPN, il tuo ISP saprà dove sei stato. Non saprà quale transazione è effettivamente avvenuta, ma può indovinarla abbastanza bene in base al sito web che hai visitato.

Non c'è niente di sbagliato nell'accedere alle tue piattaforme di criptovaluta, ma una terza parte potrebbe essere in grado di vedere con quale frequenza ci vai. Potrebbero essere stabiliti dei modelli che ti rendono più vulnerabile ai criminali informatici.

Con una VPN puoi nascondere dove sei stato e proteggere i tuoi pacchetti di dati.

6. Le VPN possono aiutarti a evitare problemi legali.

Innanzitutto chiariamo una cosa. Questo sito non ti incoraggia a commettere attività illegali. Tuttavia, è chiaro che alcuni paesi disapprovano le transazioni di criptovaluta nel loro insieme. Alcuni parteciperebbero attivamente alla sua regolamentazione.

Se ti trovi in ​​Cina, potresti persino trovare le autorità che bloccano le tue transazioni. Con una VPN puoi evitare di essere bloccato e censurato.

7. Le VPN possono aiutarti a effettuare transazioni con monete normalmente bloccate geograficamente.

Con la VPN puoi superare le restrizioni di geolocalizzazione. Quindi, puoi lavorare con valute che normalmente non vengono scambiate nella tua zona. Potrebbe essere necessario essere consapevoli del paese in cui è impostata la tua VPN per poter scambiare le monete di tua scelta.

8. Le VPN ti consentono di superare i firewall

Alcune istituzioni, come aziende e scuole, potrebbero utilizzare firewall che bloccano determinati siti. Alcuni di loro bloccano solo il porno e i social media in modo che i loro studenti e dipendenti non li visitino durante il periodo in cui dovrebbero studiare o lavorare.

Altri vanno oltre bloccando le piattaforme di criptovaluta. Potrebbero non voler essere associati a tali scambi. Innanzitutto non dovresti fare trading in quegli ambienti.

L'amministratore di rete può comunque rilevare l'utilizzo della VPN. Vai sulla tua piattaforma crittografica solo in caso di emergenza. La criptovaluta può essere molto volatile e potrebbero esserci momenti in cui è necessario fare trading in un luogo meno conveniente. Basta non farne un'abitudine.

Tutte le VPN sono uguali?

Si può affermare con certezza che le VPN non sono tutte uguali. Una cosa di cui puoi essere sicuro è che non dovresti mai fidarti delle VPN gratuite offerte online. Le cose gratuite sono fantastiche ma non quando possono mettere in pericolo i tuoi dati.

Puoi anche consultare le recensioni e vedere quale può fornirti le funzionalità di cui hai bisogno non solo per proteggere la tua criptovaluta ma anche per proteggere la tua identità e la vita online nel suo insieme.

Quali sono alcune funzionalità della VPN che proteggono meglio il trading di criptovalute ?

1. Nessuna politica di registro

Questa funzionalità significa che il fornitore di servizi non raccoglierà i tuoi dati di navigazione. Quindi puoi essere certo che le tue attività rimarranno private.

2. Interruttore di spegnimento

Una funzione kill switch interrompe la connessione Internet in caso di problemi di connessione. Lo fa senza compromettere ed esporre il tuo indirizzo IP.

3. Progettato da stati senza programmi di sorveglianza di massa

Potresti voler verificare quali paesi o stati non dispongono di programmi di sorveglianza di massa. Producono le VPN più private.

Considera luoghi come Panama, la Svizzera e le Isole Vergini britanniche.

4. Offuscamento

Questa funzionalità nasconde il traffico VPN. Quindi, non solo sarai in grado di nascondere le tue transazioni, il tuo indirizzo IP e il tuo ISP, ma potrai anche nascondere il fatto che stai utilizzando una VPN.

Perché è necessario? Alcuni paesi potrebbero vietare non solo il cryptotrading ma anche l’utilizzo della VPN. Non vuoi che la tua VPN stessa venga bloccata. Quindi, hai bisogno di offuscamento, che ti aiuta a rimanere sotto il radar.

5. Tunneling diviso

La VPN può rallentare la tua velocità. Ciò è particolarmente vero se ti connetti a un sito a cui sono connesse diverse altre persone contemporaneamente.

Noterai quanto lentamente una VPN può rendere le tue transazioni quando provi a sincronizzare il tuo portafoglio crittografico con una blockchain. Proprio quando non hai bisogno che Internet subisca rallentamenti, lo farà.

Quindi, hai bisogno di una VPN in grado di eseguire lo split tunneling. Questa funzionalità ti consentirà di scegliere di crittografare le parti più sensibili delle tue transazioni. Quindi, puoi fare in modo che la tua VPN crittografi tutte le tue transazioni relative alla criptovaluta lasciando fuori altre applicazioni, come i tuoi social media, Netflix, Skype e altre applicazioni che non hanno bisogno di essere nascoste, almeno non contemporaneamente mentre la tua criptovaluta viene scambiata.

6. Crittografia avanzata

Potrebbe essere necessario sapere quanto bene la tua VPN può crittografare i dati. Scegline uno che abbia protocolli potenti, come SoftEther, OpenVPN, WireGuard o IKEv2. È consigliabile anche optare per una crittografia di livello militare. Scegli AES-128 o AES-256.

Sai che la tua VPN non è sicura se utilizza la crittografia MPPE e sta cercando di costringerti a utilizzare PPTP. Significa che può essere facilmente rotto.

7. Previene le perdite

Dovresti scegliere una VPN che non permetta ai tuoi dati di fuoriuscire dal suo tunnel. La protezione dalle perdite è buona se la VPN dispone di una protezione dalle perdite DNS, IPv6 e WebRTC.

8. Protezione dal phishing

La tua VPN dovrebbe essere in grado di proteggerti da siti dannosi e phishing. Sfortunatamente, una VPN non può proteggerti da un’infezione malware. Tuttavia, può almeno impedirti di connetterti a siti dannosi, spacciati per veri siti commerciali.

Dovresti usare una VPN per il trading di criptovalute?

Ora che sai cosa possono offrire le VPN, probabilmente ti starai chiedendo se la risposta breve ti dirà che è compatibile per lavorare con il trading di criptovalute.

La risposta è si.

Conclusione

Quindi, una VPN protegge le tue criptovalute? Bene, non è specificamente progettato per essere utilizzato per transazioni di criptovaluta. Tuttavia, alcune delle sue migliori funzionalità possono aiutarti a prevenire il verificarsi di phishing e altri attacchi della criminalità informatica.

Una buona VPN può proteggerti dalle attività dei criminali informatici crittografando i tuoi dati e mascherando il tuo indirizzo IP. Può anche impedirti di essere accusato di attività criminale. Quindi vale la pena investire? Sì. Hai bisogno di una VPN per tenere nascoste le tue transazioni alle autorità che ancora non riescono a distinguere tra transazioni crittografiche legali e illegali e a terze parti che cercano di rubare le tue informazioni.

Condividi:
Notizie e guide

Articoli simili

October 17th, 2023
Tutela della privacy degli utenti cinesi di Bitcoin: un'analisi approfondita del Mixer Bitcoin di UniJoin.io
La comunità cripto cinese deve affrontare troppi ostacoli per salvaguardare la propria privacy finanziaria e l'anonimato. UniJoin può venire in soccorso?
10 min da leggere
4611
October 3rd, 2023
I Segreti Del Monitoraggio Del Dark Web: Proteggere La Propria Impronta Digitale
Questo articolo esplora ciò che il monitoraggio del Dark Web può fare per proteggere le informazioni personali e i segreti aziendali.
9 min da leggere
5216
September 19th, 2023
Territorio selvaggio: perché il Dark Web non è stato ancora bandito?
I criminali informatici coinvolti in attività insidiose come il traffico di droga e armi illegali affollano il Dark Web. Le autorità stanno perseguendo questa parte di Internet?
8 min da leggere
4063

Utilizzare UniJoin per Anonimizzare
le tue criptovalute

Unisciti a Bitcoin Mixer UniJoin per ricevere monete qualitativamente non rintracciabili con l'aiuto della tecnologia CoinJoin.
Utilizzate UniJoin Bitcoin Mixer per anonimizzare le vostre finanze in criptovalute